Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2012

un appunto

Immagine
http://www.badholevideo.com

lo metto qui per ricordarmi di dargli un'occhiata.
quindi e' giusto un post-it

corsa dopo 10 anni

Ho trovato chissa' dove l'ispirazione per correre dinuovo. 10 anni fa iniziavo a correre in modo regolare e progressivo e per circa 2 anni avrei corso ogni domenica al parco comprendo mediamente  dai 4 ai 7 km per volta. Poi, svanito lo stimolo, ho lasciato perdere e sono trascorsi 10 anni.
Questa sera ho rimesso le vecchie scarpe da corsa, leggerissime, e sono "volato" per il nuovo tragitto sotto casa, comodo e modulare. Ovvio, non e' il parco, e si puo' fare solo di sera per via del minor traffico, ma non e' male. ho corso 15 min coprendo la distanza di 2,6 km (due giri del tragitto indicato). Fatemi i complimenti: temevo di non riuscire a coprire nemmeno un giro (.... ah, nei 10 anni trascorsi di ozio sono ingrassato di almeno 10 kg)

et voilet la mappa:



Visualizza corsa - I tragitto in una mappa di dimensioni maggiori

famiglie 2012

Immagine
In questi giorni c'e' un'alta densità di cattolici in grio per milano. si sono inventati un raduno internazionale: "raduno internazionale delle famiglie". Andrebbe aggiunto il termine cattolico. ovviamente pero' la multinazionale della comunicazione che segue la chiesa cattolica gioca sull'ambiguità e sul "naturalmente certo" per estendere il concetto di famiglia cattolica all'intera umanità, fottendosene allegramente di chi cattolico non e' o di chi ha altre idee di famiglia.
Mi piace il quadro qui sopra (che potete guardare dal vivo alla GAM di milano, ma non ricordo ne autore, ne titolo), rappresenta una donna distrutta dal dolore che in compagnia di un bimbo osserva una coppia sposarasi ufficialmente in chiesa. Il quadro parla da se'. Badate bene, non sono un ingenuo, non credo che tutte le famiglie cattoliche siano ipocrite o infelici, so solo che fondare la società sull'idea di famiglia cattolica sia una scelta limitata e …