Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2008

Into the wild

Immagine
"Into the wild"
di Sean Penn"
USA 2007

Senza il perdono non si ama. La felicità non esiste se non è condivisa.
Ancora l'Alaska, ancora la natura idilliaca dei monti e della solitudine. Ancora un rapporto difficile con il padre e con la famiglia. Tuttavia questa volta c'è una sorella che racconta, complice, collega di sofferenza, poi ferita dall'assenza di colui che pensava suo compagno di sventura. Mi abbracciate e mi stringete, mi chiedo se potete vedere ciò che vedo io.
La libertà è sempre a Ovest ed è selvaggia.
La sorella può dar voce alla vita del fratello fino ad un certo punto, poi non può più, non ci riesce e dunque spetta a lui continuare, a suo modo. E cosa dice questa sorella? che il fratello è un bicchiere di cristallo, fragile, da tenere con cura, da salvaguardare e riempire solo di verità. Invece scopriamo la sua distruzione, per mano di genitori impostori.
Mi date sempre cose, quando io le cose non le voglio, le rifiuto, le getto nella spazzatura o …